Notizie

Coronavirus, il terrore di essere contagiati. Gli esperti: “Siate informati e non credete troppo ai social”

4 Febbraio 2020

La corsa all’acquisto delle mascherine e la diffidenza verso gli altri per paura di contrarre il virus. «Il dilagare dell’individualismo è più pericoloso»

«Vedere così tanta gente sana che porta le mascherine fa capire quanto sia irrazionale il comportamento umano», ha scritto in un tweet Walter Ricciardi, ex presidente dell’Istituto Superiore di Sanità, per sintetizzare l’isteria collettiva divampata anche in Italia, dove al momento si registrano due casi di contagio da coronavirus. Al di là delle garanzie che giungono dalla comunità scientifica, il timore di contrarre la nuova infezione è dilagante.

«Di fronte a uno dei rischi legati alla globalizzazione, l’uomo si sta chiudendo in un individualismo che fa quasi più paura dell’infezione, per quant’è contagioso», afferma Claudio Mencacci, direttore del dipartimento di neuroscienze e salute mentale dell’Asst Fatebenefratelli-Sacco di Milano.

Leggi l’articolo su La Stampa

elenco Notizie